Placca sulla prostata pene

Fare Prostamol trattare prostatite

Distinguiamo pertanto un pene curvo su base congenita e un pene curvo acquisito. Il pene curvo su base congenita ha una incidenza non ben definita. Un pene curvo congenito ha più probabilità rispetto ad un normale pene diritto di andare incontro a traumi durante il rapporto sessuale. Placca sulla prostata pene continui traumatismi possono inoltre aggravare una curvatura pre-esistente.

Gli interventi chirurgici che si effettuano per la terapia di questa malattia sono del tutto assimilabili a quelli eseguiti per la malattia placca sulla prostata pene Peyronie conosciuta anche come IPP Induratio Penis Plastica e descritti in maniera dettagliata qui di seguito.

Questa patologia è il tipico esempio di curvatura peniena acquisitaossia che si manifesta dopo la nascita. Prende il nome dal medico francese che per primo la descrisse nelFrançois Gigot de La Peyronie. Questa patologia insorge per un processo infiammatorio che porta alla proliferazione di alcune cellule chiamate fibroblasti che depongono a livello del pene tessuto fibroso, responsabile della formazione della placca.

La placca fibrotica evolve comunemente in una formazione contenente calcio di consistenza molto dura. I sintomi includono i seguenti:. Nei casi più severi il dolore e la curvatura del pene provocano estremo disagio fino alla completa impossibilità di poter svolgere rapporti sessuali. Un uro-andrologo di particolare esperienza sarà in grado, non solo di diagnosticare la presenza e la gravità della malattia di La Peyronie, ma placca sulla prostata pene di riuscire a stabilire se questa si trova in una fase iniziale o terminale.

Le opzioni di trattamento della malattia di La Peyronie placca sulla prostata pene sia approcci conservativi non chirurgici che chirurgici. I farmaci che hanno dimostrato maggiore efficacia sono gli antifibrotici verapamil placca sulla prostata pene pentossifillina associati ad antiossidanti specifici.

Il trattamento iniettivo con verapamil ha dimostrato una maggiore efficacia se impiegato in associazione placca sulla prostata pene con la somministrazione placca sulla prostata pene antiossidanti assunti per via orale.

La terapia con collagenasi è stata valutata placca sulla prostata pene due studi randomizzati, in doppio cieco, controllati verso placebo. Tali studi sono stati condotti su una popolazione di oltre 1. Il miglioramento della curvatura del pene è stato simile sia nei pazienti con un pene curvo compreso tra i 30 ed i 60 placca sulla prostata pene che in quelli con curvatura compresa tra 61 e 90 gradi.

La terapia con collagenasi viene somministrata in vari cicli di trattamento. Ciascun ciclo consiste in due iniezioni consecutive eseguite a breve distanza tra loro. La seconda iniezione deve essere effettuata dopo giorni dalla prima.

La terapia con collagenasi prevede un massimo di quattro cicli di trattamento. È bene sottolineare che la terapia con collagenasi non è scevra da complicanze.

Sono stati segnalati durante la sperimentazione rari casi di rottura del corpo cavernoso e di frattura del pene. È pertanto fondamentale che solo andrologi certificati con una particolare esperienza nella chirurgia peniena effettuino iniezioni con collagenasi. Difatti, solo un chirurgo andrologo certificato è in grado di gestire eventuali complicanze che possono richiedere un trattamento chirurgico per pene curvo.

Altre complicanze della terapia con collagenasi per pene curvo includono le seguenti:. Luigi Gallo. Il pene è un organo a forma di cilindro. Nel pene curvo si possono descrivere due lati placca sulla prostata pene differenti lunghezze: uno più corto ed uno più lungo.

Placca sulla prostata pene intervento si esegue effettuando dei nodi introflettenti con un filo di sutura non assorbibile. Offre il vantaggio di non asportare né incidere la tonaca albuginea e di non interferire placca sulla prostata pene il tessuto erettile dei corpi cavernosi. Pertanto lo si esegue in caso di curvatura del pene inferiore ai 60 gradi in pazienti con un pene non eccessivamente corto. Questa procedura è molto più complessa e lunga della precedente ma offre il vantaggio di far guadagnare lunghezza al pene.

Inoltre, durante questo tipo di operazione, il fascio nervoso placca sulla prostata pene pene è sottoposto a varie manipolazioni scollamento, trazione, coagulazione, sollevamento etc.

Per questi motivi, la tendenza della maggior parte dei chirurghi uro-andrologi è di eseguire questo tipo di intervento nei pazienti affetti da grave curvatura maggiore di 60 gradicon pene di piccole dimensioni, con una perfetta erezione preoperatoria in uomini fortemente determinati a non perdere lunghezza del proprio pene.

In base a quanto sopra descritto avrete ben compreso che nella chirurgia per la malattia di Peyronie è fondamentale considerare svariati fattori al fine di scegliere il miglior tipo di intervento: entità della curvatura, erezione pre-operatoria, stato evolutivo della patologia, dimensioni e lunghezza del pene, aspettative e richieste del paziente.

È pertanto fondamentale eseguire una corretta diagnostica pre-operatoria e soprattutto rivolgersi ad un urologo-andrologo con particolare esperienza fortemente focalizzato sulla chirurgia peniena.

Sono tuttavia possibili, a seconda dei casi e della personale preferenza del chirurgo uro-andrologo, altre vie di accesso al pene praticate tramite incisioni differenti: accesso peno-scrotale, accesso tramite il rafe mediano e accesso infra-pubico.

La porzione di tonaca albuginea direttamente interessata dal processo calcifico viene isolata accuratamente. Nei casi più complessi, in cui il processo calcifico coinvolge gran parte del pene, si rende necessario la scomposizione del pene nelle singole strutture anatomiche che lo costituiscono disassemblaggio del pene. La placca viene incisa trasversalmente tramite una singola incisione lunga quasi tutta la circonferenza del pene.

Una porzione della placca potrà essere prelevata per essere inviata allo studio istologico. A livello della tonaca albuginea coinvolta dal processo calcifico viene impiantato un graft di forma rettangolare, ossia un innesto in materiale protesico, fornito dalla moderna ingegneria tissutale. Il graft viene impiantato tramite suture continue sottili solitamente 4 zero in monofilamento assorbibili.

È possibile inoltre utilizzare la vena safena, prelevata dallo stesso paziente in un tempo precedente. Questo stesso tipo di intervento è praticabile per la correzione di tutti i tipi di pene storto : dorsali, laterali e ventrali. È un intervento più complesso rispetto alla plicatura e richiede pertanto una maggiore esperienza da parte del chirurgo andrologo.

È questo il motivo per cui la si pratica in caso di pene curvo di grave entità maggiori di 60 gradi. La prognosi della malattia di Peyronie dipende dalla tempestività del trattamento. Tali traumatismi possono placca sulla prostata pene peggiorare la curvatura pre-esistente. This page is having a slideshow that uses Javascript. Your browser either doesn't support Javascript or you have it turned off. To see this page as it is meant to appear please use a Javascript enabled browser.

Banner pubblicitario. Cause Diagnosi Evoluzione Trattamento. Trattamento testo con alcuni contenuti sponsorizzati torna su Le opzioni di trattamento della malattia di La Peyronie comprendono sia approcci conservativi non chirurgici che chirurgici. Yachia,et al. The incidence of congenital penile curvature. J Urol, Baskin, S. Penile curvature. Urology, Mulhall, P. Schwarzer,et al. BJU Int, Sommer,et al. Int J Impot Res, Devine, J.

Gonzalez-Cadavid, F. Nat Clin Pract Urol, Bjekic, D. Ralph,et al. J Sex Med, Gelbard, K. Pryor, P. Nelson, J. Bekos,et al. Eur Urol, Greenfield, M. Factors affecting the loss of length associated with tunica albuginea plication for correction of penile curvature.

Kadioglu,et al. Hellstrom, J. J Androl, Muller,et al. Gur,et al. Expert Opin Pharmacother, Paulis, G. Results of a controlled study. Inflamm Allergy Drug Targets Dec;12 6 Favilla, V. Alizadeh, M. Glob J Health Sci. Comparative evalutation of antiperoxidative action of sylimarin placca sulla prostata pene other flavonoids.

Anti-infiammatory activity of some Ginkgo Biloba constituents and of placca sulla prostata pene phospholipid-complexes. Fitoterapia ; Valente, E. Nitric Oxide ; Shindel, W. Placca sulla prostata pene attenuates transforming growth factor-beta1-stimulated collagen deposition and elastogenesis in human tunica albuginea-derived fibroblasts part 1: impact on placca sulla prostata pene matrix.